caro Franco, ti rispondo per ora velocemnte che concordo su tutti i punti del tuo ragionato appello.

 una volta passai per una vetero qualcosa perchè spiegavo ad un formatore del cnr che non è innovativa una simulazione video per spiegare il piano inclinato e la fisica di Galileo, che alle elementari noi incliniamo un banco per esempio o lanciamo   palline e piume dalla finestra. Per fortuna non ricordo il nome del tale buffo professore mentre nessuno può dimenticare la bellezza della fisica di Galileo. Una volta dovevamo misurare l'altezza della scuola per poi disegnarla in scala. andai in terrazza con un gruppo di bambini volendo calare delle cordicelle con appeso un pesetto.  Saltò tutta la mia programmazione perchè i bambini  erano troppo emozionati dal far cadere cose di sotto, non avendolo mai potuto fare, sentivanolo spazio sotto di loro e questo li emozionava. non combinammo niente di matematico  ma erano presi dai loro lanci e grati alla scuola di quel tempo  libero.

cari saluti